A seconda della figura e del tipo, puoi essere coraggioso e non aver paura di abiti colorati.

A seconda della figura e del tipo, puoi essere coraggioso e non aver paura di abiti colorati.

Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Perché indossare sempre gli stessi colori quando il nuovo anno offre così tante nuove ispirazioni? Solo perché non hai più 30 anni non significa che devi vestirti all’antica. A seconda della figura e del tipo, puoi essere coraggioso e non aver paura di abiti colorati. Abbiamo alcune ispirazioni per tutte le età.

Negli anni ’20: Living Coral

Living Coral è stato nominato Pantone Color of the Year, rendendolo la scelta ideale per tutti i ventenni. In primo luogo, sei in linea con la tendenza e in secondo luogo, il caldo tono corallo irradia gioia di vivere. Che si tratti di una giacca a sbuffo contro il grigio blu invernale o come top in raso per le notti estive sulla spiaggia, il colore di tendenza luminoso può essere indossato tutto l’anno e funziona con qualsiasi stile, dal casual all’elegante.

© 2018 Getty Images

Anni ’30: verde salvia

Il lillà ti sembra troppo da ragazza a 30 anni? Quindi nel 2019 dovresti optare per il verde tenue salvia, perché è l’interpretazione adulta dei colori pastello. Il verde leggermente sbiadito sembra particolarmente bello in combinazione con diverse trame, il velluto o il raso conferiscono al colore di tendenza quel certo qualcosa. E: Sage non solo ha un aspetto elegante, ma emana anche calma e armonia.

© AFP o licenziatari

Negli anni ’40: nudo

Nel 2019, oltre 40 eleganti nuance nude fanno tendenza per tutti. Il mix di beige e rosa risulta particolarmente monocromo, indossato elegantemente dalla testa ai piedi e dona a chi lo indossa un carisma speciale, sia che si indossi in ufficio che nel tempo libero.

© AFP o licenziatari

Negli anni ’50: Aspen Gold

L’oro Aspen è il nuovo colore preferito dai designer. Il colore si sposa particolarmente bene con le donne sulla cinquantina perché dona nuova vita al guardaroba, ma non sembra ancora eccessivamente trendy. Vantaggio extra: negli anni ’50, la carnagione può già apparire un po ‘pallida e pallida, poiché la circolazione sanguigna nella pelle si deteriora – il radioso Aspen Gold riporta la luminosità al viso.

© 2018 Getty Images

Negli anni ’60: viola

Nel 2018 è stato il colore di tendenza (rosa lavanda) per eccellenza: le donne alla moda negli anni ’60 hanno assolutamente ragione. Il viola è sinonimo di libertà, indipendenza, potere e autostima femminile – ed è considerato il colore del femminismo.slim4vit forum al femminile I tipi di pelle calda con i capelli scuri si adattano meglio a forti sfumature viola con un sottotono blu, i tipi chiari con un tono della pelle piuttosto freddo preferiscono i toni caldi del viola che diventano rossastri. La cosa bella di questo colore: è perfetto per l’abbinamento con il grigio, il nudo o il nero.

© AFP o licenziatariLeggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Perché indossare sempre gli stessi colori quando il nuovo anno offre così tante nuove ispirazioni? Solo perché non hai più 30 anni non significa che devi vestirti all’antica. A seconda della figura e del tipo, puoi essere coraggioso e non aver paura di abiti colorati. Abbiamo alcune ispirazioni per tutte le età.

Negli anni ’20: Living Coral

Living Coral è stato nominato Pantone Color of the Year, rendendolo la scelta ideale per tutti i ventenni. In primo luogo, sei in linea con la tendenza e in secondo luogo, il caldo tono corallo irradia gioia di vivere. Che si tratti di una giacca a sbuffo contro il grigio blu invernale o come top in raso per le notti estive sulla spiaggia, il colore di tendenza luminoso può essere indossato tutto l’anno e funziona con qualsiasi stile, dal casual all’elegante.

© 2018 Getty Images

Anni ’30: verde salvia

Il lillà ti sembra troppo da ragazza a 30 anni? Quindi nel 2019 dovresti optare per il verde tenue salvia, perché è l’interpretazione adulta dei colori pastello. Il verde leggermente sbiadito sembra particolarmente bello in combinazione con diverse trame, il velluto o il raso conferiscono al colore di tendenza quel certo qualcosa. E: Sage non solo ha un aspetto elegante, ma emana anche calma e armonia.

© AFP o licenziatari

Negli anni ’40: nudo

Nel 2019, oltre 40 eleganti nuance nude fanno tendenza per tutti. Il mix di beige e rosa risulta particolarmente monocromo, indossato elegantemente dalla testa ai piedi e dona a chi lo indossa un carisma speciale, sia che si indossi in ufficio che nel tempo libero.

© AFP o licenziatari

Negli anni ’50: Aspen Gold

L’oro Aspen è il nuovo colore preferito dai designer. Il colore si sposa particolarmente bene con le donne sulla cinquantina perché dona nuova vita al guardaroba, ma non sembra ancora eccessivamente trendy. Vantaggio extra: negli anni ’50, la carnagione può già apparire un po ‘pallida e pallida, poiché la circolazione sanguigna nella pelle si deteriora – il radioso Aspen Gold riporta la luminosità al viso.

© 2018 Getty Images

Negli anni ’60: viola

Nel 2018 è stato il colore di tendenza (rosa lavanda) per eccellenza: le donne alla moda negli anni ’60 hanno assolutamente ragione. Il viola è sinonimo di libertà, indipendenza, potere e autostima femminile – ed è considerato il colore del femminismo. I tipi di pelle calda con i capelli scuri si adattano meglio a forti sfumature viola con un sottotono blu, i tipi chiari con un tono della pelle piuttosto freddo preferiscono i toni caldi del viola che diventano rossastri. La cosa bella di questo colore: è perfetto per l’abbinamento con il grigio, il nudo o il nero.

© AFP o licenziatariLeggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Perché indossare sempre gli stessi colori quando il nuovo anno offre così tante nuove ispirazioni? Solo perché non hai più 30 anni non significa che devi vestirti all’antica. A seconda della figura e del tipo, puoi essere coraggioso e non aver paura di abiti colorati. Abbiamo alcune ispirazioni per tutte le età.

Negli anni ’20: Living Coral

Living Coral è stato nominato Pantone Color of the Year, rendendolo la scelta ideale per tutti i ventenni. In primo luogo, sei in linea con la tendenza e in secondo luogo, il caldo tono corallo irradia gioia di vivere. Che si tratti di una giacca a sbuffo contro il grigio blu invernale o come top in raso per le notti estive sulla spiaggia, il colore di tendenza luminoso può essere indossato tutto l’anno e funziona con qualsiasi stile, dal casual all’elegante.

© 2018 Getty Images

Anni ’30: verde salvia

Il lillà ti sembra troppo da ragazza a 30 anni? Quindi nel 2019 dovresti optare per il verde tenue salvia, perché è l’interpretazione adulta dei colori pastello. Il verde leggermente sbiadito sembra particolarmente bello in combinazione con diverse trame, il velluto o il raso conferiscono al colore di tendenza quel certo qualcosa. E: Sage non solo ha un aspetto elegante, ma emana anche calma e armonia.

© AFP o licenziatari

Negli anni ’40: nudo

Nel 2019, oltre 40 eleganti nuance nude fanno tendenza per tutti. Il mix di beige e rosa risulta particolarmente monocromo, indossato elegantemente dalla testa ai piedi e dona a chi lo indossa un carisma speciale, sia che si indossi in ufficio che nel tempo libero.

© AFP o licenziatari

Negli anni ’50: Aspen Gold

L’oro Aspen è il nuovo colore preferito dai designer. Il colore si sposa particolarmente bene con le donne sulla cinquantina perché dona nuova vita al guardaroba, ma non sembra ancora eccessivamente trendy. Vantaggio extra: negli anni ’50, la carnagione può già apparire un po ‘pallida e pallida, poiché la circolazione sanguigna nella pelle si deteriora – il radioso Aspen Gold riporta la luminosità al viso.

© 2018 Getty Images

Negli anni ’60: viola

Nel 2018 è stato il colore di tendenza (rosa lavanda) per eccellenza: le donne alla moda negli anni ’60 hanno assolutamente ragione. Il viola è sinonimo di libertà, indipendenza, potere e autostima femminile – ed è considerato il colore del femminismo. I tipi di pelle calda con i capelli scuri si adattano meglio a forti sfumature viola con un sottotono blu, i tipi chiari con un tono della pelle piuttosto freddo preferiscono i toni caldi del viola che diventano rossastri. La cosa bella di questo colore: è perfetto per l’abbinamento con il grigio, il nudo o il nero.

© AFP o licenziatariLeggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Perché indossare sempre gli stessi colori quando il nuovo anno offre così tante nuove ispirazioni? Solo perché non hai più 30 anni non significa che devi vestirti all’antica. A seconda della figura e del tipo, puoi essere coraggioso e non aver paura di abiti colorati. Abbiamo alcune ispirazioni per tutte le età.

Negli anni ’20: Living Coral

Living Coral è stato nominato Pantone Color of the Year, rendendolo la scelta ideale per tutti i ventenni. In primo luogo, sei in linea con la tendenza e in secondo luogo, il caldo tono corallo irradia gioia di vivere. Che si tratti di una giacca a sbuffo contro il grigio blu invernale o come top in raso per le notti estive sulla spiaggia, il colore di tendenza luminoso può essere indossato tutto l’anno e funziona con qualsiasi stile, dal casual all’elegante.

© 2018 Getty Images

Anni ’30: verde salvia

Il lillà ti sembra troppo da ragazza a 30 anni? Quindi nel 2019 dovresti optare per il verde tenue salvia, perché è l’interpretazione adulta dei colori pastello. Il verde leggermente sbiadito sembra particolarmente bello in combinazione con diverse trame, il velluto o il raso conferiscono al colore di tendenza quel certo qualcosa. E: Sage non solo ha un aspetto elegante, ma emana anche calma e armonia.

© AFP o licenziatari

Negli anni ’40: nudo

Nel 2019, oltre 40 eleganti nuance nude fanno tendenza per tutti. Il mix di beige e rosa risulta particolarmente monocromo, indossato elegantemente dalla testa ai piedi e dona a chi lo indossa un carisma speciale, sia che si indossi in ufficio che nel tempo libero.

© AFP o licenziatari

Negli anni ’50: Aspen Gold

L’oro Aspen è il nuovo colore preferito dai designer. Il colore si sposa particolarmente bene con le donne sulla cinquantina perché dona nuova vita al guardaroba, ma non sembra ancora eccessivamente trendy. Vantaggio extra: negli anni ’50, la carnagione può già apparire un po ‘pallida e pallida, poiché la circolazione sanguigna nella pelle si deteriora – il radioso Aspen Gold riporta la luminosità al viso.

© 2018 Getty Images

Negli anni ’60: viola

Nel 2018 è stato il colore di tendenza (rosa lavanda) per eccellenza: le donne alla moda negli anni ’60 hanno assolutamente ragione. Il viola è sinonimo di libertà, indipendenza, potere e autostima femminile – ed è considerato il colore del femminismo. I tipi di pelle calda con i capelli scuri si adattano meglio a forti sfumature viola con un sottotono blu, i tipi chiari con un tono della pelle piuttosto freddo preferiscono i toni caldi del viola che diventano rossastri. La cosa bella di questo colore: è perfetto per l’abbinamento con il grigio, il nudo o il nero.

© AFP o licenziatariLeggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Perché indossare sempre gli stessi colori quando il nuovo anno offre così tante nuove ispirazioni? Solo perché non hai più 30 anni non significa che devi vestirti all’antica. A seconda della figura e del tipo, puoi essere coraggioso e non aver paura di abiti colorati. Abbiamo alcune ispirazioni per tutte le età.

Negli anni ’20: Living Coral

Living Coral è stato nominato Pantone Color of the Year, rendendolo la scelta ideale per tutti i ventenni. In primo luogo, sei in linea con la tendenza e in secondo luogo, il caldo tono corallo irradia gioia di vivere. Che si tratti di una giacca a sbuffo contro il grigio blu invernale o come top in raso per le notti estive sulla spiaggia, il colore di tendenza luminoso può essere indossato tutto l’anno e funziona con qualsiasi stile, dal casual all’elegante.

© 2018 Getty Images

Anni ’30: verde salvia

Il lillà ti sembra troppo da ragazza a 30 anni? Quindi nel 2019 dovresti optare per il verde tenue salvia, perché è l’interpretazione adulta dei colori pastello. Il verde leggermente sbiadito sembra particolarmente bello in combinazione con diverse trame, il velluto o il raso conferiscono al colore di tendenza quel certo qualcosa. E: Sage non solo ha un aspetto elegante, ma emana anche calma e armonia.

© AFP o licenziatari

Negli anni ’40: nudo

Nel 2019, oltre 40 eleganti nuance nude fanno tendenza per tutti. Il mix di beige e rosa risulta particolarmente monocromo, indossato elegantemente dalla testa ai piedi e dona a chi lo indossa un carisma speciale, sia che si indossi in ufficio che nel tempo libero.

© AFP o licenziatari

Negli anni ’50: Aspen Gold

L’oro Aspen è il nuovo colore preferito dai designer. Il colore si sposa particolarmente bene con le donne sulla cinquantina perché dona nuova vita al guardaroba, ma non sembra ancora eccessivamente trendy. Vantaggio extra: negli anni ’50, la carnagione può già apparire un po ‘pallida e pallida, poiché la circolazione sanguigna nella pelle si deteriora – il radioso Aspen Gold riporta la luminosità al viso.

0898530389